Sarah Giannetti

è una pianista italiana. Nata a Sarzana, nel 1995, dal 1998 intraprende lo studio del

pianoforte, e inizia a tenere concerti nella sua città natale. Nel 2006 entra nel Conservatorio “G.

Puccini” di La Spezia, sotto la guida dei Maestri Tina Zucchellini e Olga Zdorenko. Dal 2008 Sarah

inizia a prendere lezioni al Conservatorio “A. Boito” di Parma, e nel 2016 si laurea con 110, Lode e

Menzione d'onore con il Maestro Roberto Cappello.

Ottiene l'opportunità di frequentare Masterclass di perfezionamento con Maestri di altissimo livello,

quali Alberto Nosè, Jeffrey Swann, Roberto Cominati, Daniel Rivera, Riccardo Risaliti, Jin Ju.

Nel 2016, Sarah, inzia a frequentare le lezioni del Maestro Fabio Bidini alla “Hochschule Fur

Musik und Tanz” di Colonia, in Germania.

Studia attualmente alla prestigiosaAccademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di

Imola, sotto la guida del Maestro Leonid Margarius.

Sarah Giannetti è vincitrice di numerose competizioni Nazionali ed Internazionali:

-2004, Premio “Vittorio Righetti piano competition” (Lerici), First prize.

-2009, “J.S. Bach piano competition”(Sestri Levante), First Prize.

-2012, “Liszt award” for the best interpretation of Valzer Faust (Liszt-Gounod), (Firenze).

-2013, First prize winner of“International Crescendo piano competition”(Firenze), “Giulio

Rospigliosi”(Pistoia), “International Riviera della Versilia piano competition”(Viaregg

-2014, “Imola International piano award” and First prize winner of “Albenga International piano

competition”.

-2014, “Debussy Award” for the best interpretation of L'isle Joyeuse, (Milano).

-2017, First prize winner of “Piove di Sacco International piano competition”(Padova),

“International piano competition Città di Sarzana” and “Cortemilia International piano

competition”(Alessandria).

-2018, First Prize winner of “Padova International competition for soloists and orchestra”.(Padova)

First Prize winner of “International Competition CMCV”(Verona)

Grand Prize Winner of “Global Music Prtnership International Concerto Competition”

(Tashkent)

Sarah Giannetti si è esibita nelle più importanti sale da concerto:

Uzbekistan: Turkiston concert Hall of Tashkent. Milano: Galleria di arte moderna (GAM).Venezia:

Teatro Toniolo, Sale Apollinee della Fenice, Palazzo Albrizzi e Cavagnis. Firenze: Palazzo

Vecchio. Padova: Auditorium Pollini, Palazzo Zacco Armeni . Sarzana: Teatro Impavidi, Fortezza

Firmafede. Parma: Auditorium del Carmine, Auditorium Paganini, Palazzo Farnense. Viareggio:

Principe di Piemonte. Montichiari: Teatro Bonoris. Abano Terme: Sala degli specchi. La Spezia:

Teatro “Il Nuovo”, Sala Dante. Napoli: Academy of arts. Misano Adriatico: Chiesa di San Biagio ed

Erasmo, Castello di Gradara. Brescia: Museo Diocesano.

Più recentemente alcuni concerti tenuti anche a Londra presso Shoreditchtreehouse.

Sarah si esibisce annualmente per importanti Festival : Festival Verdi di Parma, Festival Milano

Piano City, Festival di Misano Adriatico, Festival “Mario Ghislandi” di Crema, Monferrato classic

Festival, Festival pianistico internazionale “Città di Sarzana”.

Ha collaborato,in veste di solista, con l'Orchestra Regionale dell'Emilia-Romagna(ORER),e nel

2018 ottiene la possibilità di suonare con l'Orchestra sinfonica di Padova e del Veneto (OPV), e

con la Venice Orchestra(VCO), debuttando con il Terzo concerto in Re minore di Rachmaninov.

In Dicembre 2018 segue il debutto al fianco della National Symphony Orchestra of Uzbekistan,

in Tashkent, nella prestigiosa Turkiston Concert Hall, e la sua prima Masterclass da professoressa

presso il Conservatorio Nazionale dell'Uzbekistan.

 

 

 

SARAH GIANNETTI

Sarah Giannetti 2018

Privacy Policy read